logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Marostica

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31    
       

Monumenti storico artistici

I CASTELLI E LA CINTA MURARIA

Marostica divenne “Scaligera” in seguito alla conquista di Vicenza da parte di Cangrande della Scala nel 1311. Il dominio scaligero attraversa quasi tutto il Trecento  e termina nel 1387. Avamposto di confine dei Veronesi in lotta contro i Padovani, il borgo di Marostica, sorto e sviluppatosi ad est dell’attuale città murata (Borgo Giara, dove si colloca la Chiesa di S. Maria Asunta), fu coinvolto  nella  guerra padovano-scaligera del 1312-1314, nel corso della quale, venne assaltato e saccheggiato dai Padovani (ma il forte castello sul Pauso resistette). Successivamente, nel 1338, Marostica, anche se per qualche mese, cadde sotto il dominio di Sicco da Caldonazzo, ma poi ritornò in salde mani scaligere.
Questi eventi spinsero gli Scaligeri a pensare in termini nuovi  la fortificazioni cittadina e nel corso del Trecento la incastellarono, dando corso all’edificazione della città murata, con i  due Castelli, quello Inferiore e quello Superiore collegati da una cinta muraria. Il Castello Inferiore si trasformò sempre più da Rocca a palazzo pubblico, quello del podestà o rettore che ivi risiedeva in età veneziana, amministrando la giustizia civile e sovrintendendo al buon governo della comunità. Nel Castello Inferiore si riuniva il Consiglio dei Trenta, il consiglio comunale dell’ età veneziana. Ospitò inoltre le carceri dall’epoca veneziana fino ai primi decenni del Novecento.

 

I Castelli e le Mura Scaligeri (IT) - The Castles and Wall (EN)

Châteaux et Fortifications (FR) - Das Burgen und die Wände (DE)

Piazza Castello (IT/EN/FR/DE)

 

CASTELLO INFERIORE
apertura:
tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle oer 18.00 (chiuso il 25 dicembre). Su richiesta si possono preotare visite concordando un orario diverso contattando l'Assocazione Pro Marostica, tel. 0424 72127 - info@marosticascacchi.it

costo biglietto: intero € 5,00 - ridotto € 3,00 (under 12, over 65, gruppi di minimo 10 persone)

ingresso gratuito: residenti del Comune di Marostica, diversamente abili, giornalisti e under 6

visite guidate: prenotazione presso l'Associazione Pro Marostica, tel. 0424 72127 - costo: 1 ora  € 30,00 - 2 ore €50,00

CASTELLO SUPERIORE
Il Castello Superiore ospita il ristorante "Al Castello Superiore", pertanto è possibile visitare l'interno solo in orario di apertura del medesimo. Gli esterni, ossia la corte con vista panoramica e parte degli spalti sulla cinta muraria, sono accessibili, gratutitamente, tutto l'anno.

IL SENTIERO DEI CARMINI PER SALIRE AL CASTELLO SUPERIORE
Dalla Chiesa dei Carmini si accede al percorso che si snoda sul Colle Pausolino e che attraversa il Parco dedicato al marosticense Giacomo Salin.  Si tratta di un sentiero panoramico molto suggestivo, che porta fino al Castello Superiore. Il tempo di percorrenza è di circa mezz'ora, lungo il tragitto si trovano panchine per la sosta. Attenzione: si devono utilizzare scarpe comode con suola antiscivolo.

 

*************************************************************************************************************

 

ORATORIO DEI CARMINI

Lungo la direttrice di Via S. Antonio, laterale di Corso G. Mazzini, si può ammirare in alto sulla bianca scalinata la Chiesa del Carmine, costruita tra il 1618 e il 1619 ad opera dell’omonima Confraternita, appena costituitasi. Nel 1648, ad Ovest della Chiesa in sua contiguità, fu eretto un Oratorio, come sede della Confraternita, luogo adatto alla preghiera, al canto e alle assemblee di devoti interessati al mantenimento e all’incremento del culto e delle opere pie.
Dopo anni di abbandono, grazie all'Associazione Sodalitas Cantorum, che si è fatta promotrice del suo recupero, l'Oratorio dei Carmini è stato completamente restaurato con un lungo e attento lavoro conservativo della struttura architettonica e degli antichi affreschi decorativi.

Apertura: tutte le domeniche
Orario:  mattino: 10.00 – 12.30 pomeriggio: 15.00 – 18.00
Ingresso  e visita guidata: gratuiti  - È possibile offrire un libero contributo per i lavori di restauro.
Gruppi: aperto anche il sabato MA SOLO solo su appuntamento telefonando ai seguenti recapiti:
Associazione Pro Marostica (presso il Castello Inferiore): tel. +39 0424 72127
Negozio Zampieri (Piazza Castello): tel. +39 0424 72187
Sito internet: www.sodalitascantorum.it

Pasqua e Pasquetta:
L’Oratorio dei Carmini  sarà aperto con servizio di guida gratuita.
Orario: mattino: 10.00 – 12.30 pomeriggio: 15.00 – 18.00

 

 

 

 

Via Tempesta, 17
P.Iva: 00255650244
PEC: marostica.vi@cert.ip-veneto.net - centralino tel. 0424/479200